La Direttiva macchine 2006/42/CE fissa requisiti di Sicurezza funzionale nell’automazione industriale e ai relativi componenti.
Standard complessi, derivati dalla IEC 61508, introducono la sicurezza funzionale nel mondo dei costruttori di macchine e componenti di sicurezza come:

–        ISO 13849 per i componenti elettrici, meccanici, pneumatici e idraulici
–        IEC 62061 per componenti elettronici complessi

I requisiti di sicurezza funzionale si applicano a molte apparecchiature e componenti legati alla sicurezza, ad esempio:

–        Attuatori (valvole, PDS drive con funzioni di sicurezza,…)
–        Componenti oleodinamici e pneumatici
–        Unità logiche programmabili
–        Reti/BUS di comunicazione
–        Sensori (temperatura, pressione, velocità, …)
–        Sistemi di controllo idraulici e pneumatici
–        Dispositivi elettrosensibili di protezione per le macchine (laser, barriere fotoelettriche)
–        Sistemi di rilevazione della fiamma

Principali norme di settore su cui XefraCERT può intervenire come Organismo verificatore o Valutatore Indipendente della Sicurezza:

  • ISO 13849 Sicurezza del macchinario – Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza. Parte 1: principi generali
  • IEC 62061 Sicurezza del macchinario – Sicurezza funzionale dei sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili per il controllo delle macchine.
  • IEC 61800-5-2 (UL 61800-5-2) – Azionamenti elettrici a velocità variabile. Parte 5-2: Prescrizioni di sicurezza – Sicurezza Funzionale
  • IEC 50156 – Equipaggiamento elettrico per forni ed apparecchiature ausiliarie
  • ISO 15998 Sistemi di controllo macchina (MCS) che utilizzano componenti elettronici – macchine movimento terra. Criteri di rendimento e prove per la sicurezza funzionale
  • ISO 22201 Ascensori – Progettazione e sviluppo di sistemi elettronici programmabili in applicazioni di sicurezza per ascensori (PESSRAL)
  • IEC 61496 Sicurezza del macchinario — Apparecchi elettrosensibili di protezione —
    Parte 1: Prescrizioni generali e prove Sicurezza del macchinario – Apparecchi elettromedicali sensibili di protezione
    Parte 2: Prescrizioni particolari per apparecchiature che utilizzano dispositivi optoelettronici di protezione (AOPD) Sicurezza del macchinario – Apparecchi elettromedicali sensibili di protezione – Parte 3: Prescrizioni particolari per optoelettronici di dispositivi di protezione rispondenti alle Diffuse Reflection (AOPDDR)
  • ISO 25119 Trattori e macchine per l’agricoltura – Parti legate alla sicurezza dei sistemi di controllo. ▫ componenti E / E / PES per trattori per l’agricoltura

Altri standard coperti dai servizi offerti da XEFRACERT:

  • CSA C22.2 NO 0.8: Safety functions incorporating electronic technology
  • UL 1998 – Assessment of software safety and evaluation of computer/software-controlled products