Risk Based Process Safety Management System

Posted by Xefracert
Category:

L’approccio Risk Based

I RISK BASED PROCESS SAFETY MANAGEMENT SYSTEMS si sono diffusi notevolmente negli ultimi anni in ambito di LOSS PREVENTION. La “sicurezza di processo” fa riferimento alla prevenzione di eventi catastrofici causati da incendi, esplosioni e rilasci involontari di sostanze chimiche, energia o altri materiali potenzialmente pericolosi (incluso il vapore), nella conduzione di processi industriali. La Process Safety si concentra:

  • sulle TECNOLOGIE ovvero sullo sviluppo di accurate informazioni necessarie per garantire la sicurezza dei processi industriali
  • Sulle FACILITIES ovvero sull’integrità meccanica delle apparecchiature degli impianti e del software che li controlla
  • Sulle PERSONE coinvolgendo gli operatori nello sviluppo di un programma di gestione della sicurezza dei processi per affermarne l’importanza in tutta l’organizzazione

Negli anni l’industria di processo ha sviluppato diverse strategie in materia di LOSS PREVENTION, dalla STANDARDS BASED STRATEGY, alla COMPLIANCE BASED STRATEGY, alla CONTINUOUS IMPROVEMENT BASED STRATEGY al Risk based strategy.

Le differenze di un RISK BASED PROCESS SAFETY MANAGEMENT SYSTEM rispetto ai sistemi di gestione della sicurezza che operano secondo un approccio COMPLIANCE BASED o CONTINUOUS IMPROVEMENT BASED presenti fino ad oggi sul mercato sono le seguenti:

  • approccio PRESTAZIONALE e non prescrittivo
  • modularità e implementazione a steps ovvero di un processo alla volta, con un rigore e un livello di dettaglio basato:
    • sul livello di comprensione dei rischi associati ai pericoli per i quali devono essere focalizzate le attività di gestione della sicurezza
    • sul livello di cultura della sicurezza entro la quale devono essere implementate le attività di gestione della sicurezza
    • sulla entità della domanda alle singole attività di gestione della sicurezza in relazione alle risorse disponibili
  • armonizzazione tra operations e safety departments

I benefici dell’approccio Risk Based

L’approccio RISK BASED ALLA PROCESS SAFETY (RBPS) presenta i seguenti benefici:

  • riduzione dei costi grazie alla revisione sistematica dei nuovi progetti e all’identificazione dei pericoli nelle fasi iniziali della progettazione
  • riduzione dei tempi di inattività
  • riduzione dei costi di manutenzione
  • miglioramento delle operations
  • miglioramento della soddisfazione dei clienti risultante dal miglioramento della qualità
  • aumento del prestigio nel settore e tra gli azionisti
  • miglioramento del reclutamento e della fidelizzazione dei dipendenti
  • miglioramento dei rapporti di lavoro che coinvolgono tutti i dipendenti e, se del caso, i loro rappresentanti sindacali, nella gestione della sicurezza dei processi

L’approccio Risk Based alla Process Safety è orientato a Organizzazioni con rischi di impresa connessi alla Process Safety ovvero con importanti hazards nei processi industriali che mettono a rischio la competitività sul mercato globale ovvero:

  • organizzazioni soggette direttamente alla legislazione Seveso
  • organizzazioni soggette indirettamente alla legislazione Seveso
  • organizzazioni non soggette alla legislazione Seveso ma con hazards rilevanti
  • organizzazioni soggette alla legislazione delle industrie estrattive a cielo aperto o sotterranee
  • organizzazioni vincolate a “corporate responsability”
  • organizzazioni soggette a vincoli contrattuali internazionali
  • organizzazioni che perseguono efficacemente gli obiettivi degli standard OHSAS 18001 e in ultima analisi ISO 45001

Le azioni di Xefra per sviluppare, consolidare e implementare un sistema di gestione della sicurezza basato sulla comprensione dei rischi

XEFRA può vantare esperienza e skills specifiche nel campo della Process Safety, oltre a una profonda conoscenza dei mercati, e nel solco della propria VISION intende proporre ai propri clienti una cultura della sicurezza concretamente radicata nelle operations, basata sull’esperienza del CENTER FOR CHEMICAL PROCESS SAFETY Americano (CCPS).

XEFRA crede convintamente che Business e Sicurezza possano integrarsi perfettamente, modulando i singoli processi di gestione della sicurezza sulla base della domanda richiesta dai pericoli presenti nelle attività industriali

L’approccio RBPS si fonda sulla struttura organizzativa di seguito riportata:

E persegue due strategie centrali:

  • la progettazione, la correzione o il miglioramento dei singoli elementi in cui possono essere scorporati i quattro pilastri fondamentali di gestione della sicurezza, basata sulla revisione delle attività di gestione associate a ciascun elemento derivante:
    • da una piena e consapevole comprensione dei rischi associati alle facilities e alle operations
    • dalla comprensione della domanda di risorse associata alle attività di gestione dei singoli elementi
    • dalla comprensione di come le attività di attività di gestione dei singoli elementi siano influenzate dalla cultura della sicurezza all’interno dell’organizzazione
  • il mantenimento di un focus credibile basato l’utilizzo di indicatori di efficacia ed efficienza delle performance per ciascun elemento:
    • al fine di gestire le risorse limitate secondo un ordine di priorità stabilito sulla reale necessità di gestione del rischio specifico.
    • Al fine di verificare e revisionare le attività di gestione dei singoli elementi dell’Organizzazione nel suo viaggio verso l’eccellenza